Niente candeggina!!!

Non usate la candeggina per disinfettare le zampe dei vostri cani potreste causare danni maggiori!!

Facciamo riferimento alla recente intervista effettuata dalla conduttrice Barbara D’Urso ad un medico veterinario all’interno della trasmissione “Pomeriggio Cinque”, che ha scatenato numerose polemiche in merito all’utilizzo o meno di candeggina, seppur molto diluita, per disinfettare le zampe dei nostri amici animali.

Come ricordano gli esperti del Ministero della Salute, la sopravvivenza del nuovo coronavirus negli ambienti esterni non è al momento nota con certezza, e comunque NON c’è alcuna prova che gli animali d’affezione possano essere una fonte di infezione per l’uomo.

Se le zampe del cane o del gatto vengono a contatto con secrezioni respiratorie espulse a terra da persone infette, è solo teoricamente possibile che possa trasportare il virus, ma non vi sono al momento evidenze di contagi avvenuti con questa modalità. Se proprio non potete farne a meno, è possibile, al rientro a casa, lavare le zampe del cane o del gatto con acqua e sapone neutro, analogamente a quanto facciamo con le nostre mani, avendo cura di asciugarle bene.😠😡

Si ricorda che l’uso non corretto della candeggina può causare gravi ustioni cutanee e lesioni oculari. Seguite sempre le indicazioni del Ministero della Salute e leggete l’etichetta apposta sulla confezione dei prodotti!

Per vedere l’intervista su Pomeriggio Cinque e l’articolo su Il Secolo XIX clicca qui

 

Hits: 17

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi