La GIORNATA MONDIALE del CANE in UFFICIO

Sono già numerosi i lavoratori che hanno la possibilità di portare il proprio amico a quattro zampe sul posto di lavoro. Il 22 giugno è dedicato a questa importante iniziativa.

Non è uno scherzo, è un dato di fatto. Anzi, statistico: con il proprio cane in ufficio è possibile distendere i nervi, essere rilassati ed essere più produttivi. E’ un risultato che ha un fondamento scientifico certo, così come riscontrato anche con il sondaggio “Insieme è meglio… anche in ufficio”, realizzato da Petpassion.tv di Purina e riportato da 24Zampe, il blog de IlSole24ore (http://guidominciotti.blog.ilsole24ore.com/2018/06/21/un-lavoratore-su-tre-porta-il-cane-in-ufficio-e-due-su-tre-vorrebbero-farlo/?refresh_ce=1): secondo questo studio, quasi il 35% degli intervistati ha dichiarato di andare già al lavoro con il proprio cane, e di questi il 26% lo fa spesso. I risultati sono evidenti: più del 50% di questi dichiara di lavorare e vivere con più serenità l’ambiente di lavoro, contraccambiato dalla maggior tranquillità degli stessi animali, che godono così della compagnia costante del loro proprietario. Purtroppo però non tutti hanno questa possibilità, per motivi legati soprattutto al luogo di lavoro. Ma qualcosa sta già cambiando…

Hits: 128

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *